Il lato autoironico del circo contemporaneo: su Circa

Amanda aveva conosciuto la compagnia australiana Circa l’estate dello scorso anno, quando al Fringe di Edimburgo vide il loro Wunderkammer. In queste settimane il gruppo è in Italia per proporre il suo best of, intitolato semplicemente e quasi didascalicamente Circa, a indicare come quanto messo in scena sia specchio fedele della personalità artistica della compagnia, fondata e diretta da Yaron Lifschitz. Il palcoscenico è spoglio, poiché scenografie e costumi hanno un ruolo del tutto irrilevante negli allestimenti di Circa, cui l’atletica armonia dei corpi degli interpreti dona orgogliosa autosufficienza. Il fisico scolpito e forte dei sette artisti in scena è l’unico e vero protagonista, condotto fino ai suoi stessi limiti. In un susseguirsi frenetico e rapidissimo di quelli che sarebbe riduttivo definire “numeri”, i quattro uomini e le tre donne si esibiscono in arditi esercizi di acrobazia – a terra e aerea – intervallati da sipari con cerchi grandi e piccoli e altri oggetti utilizzati per performance strabilianti e divertenti, fino al tenue sado-maso delle scarpe rosso fuoco con vertiginosi tacchi a spillo con le quali una delle interpreti passeggia sul corpo di uno dei compagni. L’alta qualità tecnica degli artisti si unisce, infatti, a un atteggiamento lieve e autoironico, a quel non prendersi troppo sul serio che regala ulteriore leggerezza a uno spettacolo in cui i pesi paiono annullati. Se il circo contemporaneo ha scelto di bandire la drammaturgia e affidarsi unicamente al linguaggio che gli è proprio, Circa sa declinarlo in una chiave spensierata – ma non superficiale – che illumina di una luce brillante e autosufficiente uno specifico artistico che, a volte, si esprime in puro e semplice atletismo.05_CIRCA©Justin Nicholas

Circa, creato e diretto da Yaron Lifschitz, visto al teatro Carignano di Torino il 22 settembre 2014 nell’ambito di Torinodanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...