Remembering Nelson Mandela

Anche Amanda vuole ricordare Nelson Mandela e non può che farlo legandone il nome al teatro. Nel novembre dello scorso anno Amanda visitò al British Museum di Londra la mostra Shakespeare: staging the world. Nell’ultima sala era esposta una copia molto particolare delle opere complete di Shakespeare: si trattava del volume che proprio Nelson Mandela riuscì a farsi portare e a tenere con sé durante la lunga prigionia a Robben Island. Mandela ingannò le guardie facendo passare Shakespeare per la Bibbia e riuscì, così, a far circolare il volume anche fra gli altri prigionieri cui consegnava messaggi di speranza e di consolazione sottolineando e annotando passi significativi dei drammi del Bardo.

Grazie a Nelson Mandela per avere immaginato e messo concretamente in scena un mondo migliore…

Annunci

Un pensiero su “Remembering Nelson Mandela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...